TESSIAMO UN SEGNALIBRO

LABORATORIO DI TESSITURA PER BAMBINI CON KATIA BELSITO

Ogni laboratorio ha come scopo quello di stimolare la naturale fantasia dei bambini. Come per i laboratori di illustrazione i materiali utilizzati saranno forbici, fili colorati, cartone.

L’attività che non si concentra solo sul risultato finale, sulla qualità e sull’estetica, ma piuttosto sull’importanza del processo creativo.
Quest’anno sperimenteremo con i bambini una antica arte, quella della tessitura, per la quale la nostra città è famosa. La tessitura è un’arte affascinante: l’intreccio dei fili e il meccanismo ripetitivo con cui si ottiene la trama è agli occhi dei bambini interessante e da vivere come un gioco.
Scopriremo prima il significato dei termini propri di questo oggetto: telaio, trama, ordito…
Realizzeremo poi sulla carta il progetto per la costruzione di un telaio artigianale, in seguito passeremo alla costruzione e l’uso.

COSTRUIAMO IL TELAIO DI CARTONE: la navetta
Ritagliamo un piccolo pezzo di cartone sul quale andremo ad arrotolare il nostro filo di trama.

PREPARAZIONE DELL’ORDITO
Ritagliamo un rettangolo da un cartone dove praticheremo degli occhielli di pochi centimetri, della stessa misura nei due lati opposti. All’interno degli occhielli faremo passare il filo fino ad avere una quantità di fili sufficienti a realizzare l’ordito del nostro segnalibro.

PREPARAZIONE DELLA TRAMA
Cominciamo a tessere il nostro segnalibro. Possiamo usare colori diversi a seconda del nostro gusto.
Finita la trama sfilare il lavoro dal telaio e annodare i fili a coppie.

Il segnalibro è pronto per essere regalato o messo tra le pagine del nostro libro preferito…. 

Dove & Quando

lunedì 23 dicembre 2019 alle 16, insieme alla merenda
oppure
sabato 4 gennaio 2020 alle 10.30 

Sezione Ragazzi
Biblioteca Civica

Come partecipare

Il laboratorio è gratuito e dura circa due ore.
Con Katia Belsito – Coopculture

E’ necessaria l’iscrizione, massimo 15 bimbi partecipanti a laboratorio. Adatto dai 6 anni in su.

Prenotazioni allo 011.9428.400 oppure scrivendo a biblioteca@comune.chieri.to.it